Home / News / Come scegliere un nuovo televisore
smart tv

Come scegliere un nuovo televisore

Sono diverse le motivazioni che spingono all’acquisto di un nuovo televisore. Possiamo ad esempio essere affascinati dalle nuove tecnologie, che mettono sempre più a disposizione dei nuovi ritrovati avanzati dal punto di vista tecnico. Oppure semplicemente vogliamo rinnovare il nostro televisore, passando ad un modello dalle dimensioni più grandi. In ogni caso la scelta non sempre si rivela semplice, anche perché esistono televisori di diversi modelli e con differenti caratteristiche, che spesso danno l’opportunità di stabilire un collegamento ad internet o di usufruire di funzionalità avanzate. Come scegliere un nuovo televisore quindi? E come orientarsi nella scelta specifica di una smart TV? Vediamo qualche indicazione utile a questo proposito.

Le dimensioni del televisore

La prima cosa che ci viene in mente quando pensiamo ad un nuovo acquisto in questo caso riguarda misure e dimensioni dei televisori. Stiamo ovviamente parlando delle dimensioni dello schermo, che vengono solitamente misurate in pollici e che costituiscono il primo fattore che spesso viene preso in considerazione quando si deve scegliere un nuovo televisore.

Tutto dipende dalle necessità personali e dalle esigenze di spazio che abbiamo in casa. Senza dubbio spesso i modelli di televisori di dimensioni più grandi hanno dei prezzi che in proporzione risultano migliori. Per questo spesso, facendo riferimento ad una qualità simile, potrebbe essere maggiormente conveniente acquistare un televisore con lo schermo più grande.

In genere i modelli con dimensioni più ampie riescono anche ad effettuare una riproduzione più precisa dell’audio, perché possono mettere a disposizione degli altoparlanti con una dimensione pi grande.

La tipologia dello schermo nelle smart TV

Ciò che è certo è che i televisori di ultima generazione, quelli che spesso vengono chiamati smart TV, mettono a disposizione delle alternative molto interessanti rispetto a ciò che è in grado di offrire un televisore tradizionale, soprattutto in termini di esperienza di visione e di abitudini nella scelta dei programmi da vedere.

È fondamentale comprendere che negli ultimi anni le esigenze di vita sono cambiate profondamente e si ha spesso a che fare con una modifica sostanziale rispetto ad un tempo, quando il palinsesto televisivo veniva fruito senza grandi possibilità di scelta, se non quelle di passare da un canale all’altro.

Attualmente si passa molto più tempo ad analizzare l’offerta televisiva, soprattutto in riferimento ai film e alle serie TV. Per questo si stanno diffondendo sempre di più i servizi di televisione on demand, come Netflix, che raccolgono ogni giorno il consenso di molti telespettatori.

Nella scelta di un nuovo televisore si deve tenere conto anche di questi elementi e della possibilità che il televisore stesso possa collegarsi ad internet. Non solo per vedere film e serie TV proposti dai servizi in abbonamento, ma anche ad esempio per navigare sui social network.

Le possibilità sono tante e, per scegliere una smart TV, bisogna valutare differenti fattori. Partiamo dalla tipologia dello schermo, che è determinante nel caratterizzare la qualità dell’immagine. Ci sono televisori con schermi LCD o anche OLED o QLED. In particolare in quest’ultimo caso si hanno a disposizione delle immagini dall’elevata qualità di visione.

L’audio e il sistema operativo

Continuando a parlare di televisori smart, in particolare possiamo fare riferimento anche ad altri elementi molto interessanti. Ci riferiamo ad esempio all’audio, un elemento che può essere potenziato grazie a device esterni, come un impianto surround.

Considera anche la scelta del sistema operativo, che in genere dipende dall’azienda produttrice del televisore. Ad esempio i prodotti di Philips, Sony e Sharp usano Android, mentre Panasonic impiega per i suoi televisori Firefox OS.

Tieni conto poi naturalmente del costo del nuovo televisore a cui sei interessato, per comprendere se, in base alle caratteristiche, hai a disposizione un buon rapporto tra la qualità e il prezzo.

About Redazione

Notizie di tecnologia scritte a più mani dalla redazione di newsmobile.it per dare il meglio delle news in tempo reale