Home / App / Apple, arriva l’upgrade 11.3: focus su aziende, business chat e realtà aumentata
Apple, arriva l'upgrade 11.3: focus su aziende, business chat e realtà aumentata

Apple, arriva l’upgrade 11.3: focus su aziende, business chat e realtà aumentata

Apple pronta a rilasciare in primavera il nuovo aggiornamento iOS 11.3. L’upgrade riguarderà Chat con le aziende, linea diretta con alcune aziende ospedaliere. In più ci saranno aggiornamenti anche per l’ARKit, per la realtà virtuale, con nuove modifiche per le app di controllo energetico

Linea diretta con le aziende, istantaneità con ospedali e cliniche, nuovi strumenti per la realtà aumentata. Sono queste le ultime novità che arriveranno su tutti i dispositivi Apple con il nuovo aggiornamento iOS 11.3. L’azienda di Cupertino svela alcune delle sue carte con il rilascio della versione beta il 25 gennaio, partendo proprio dalla Business Chat. L’app di Apple, che potrebbe diventare un rivale della WhatsApp Business, permetterà agli utenti di chattare in direttissima con alcune aziende, per ordini, informazioni e quant’altro, attraverso l’area Messaggi dell’iPhone. Naturalmente, le aziende in elenco, sono le aziende partner con il quale la Apple, Inc. ha raggiunto alcuni accordi: «Con Business Chat, sarà facile conversare con un rappresentante del servizio, fissare un appuntamento o effettuare acquisti tramite Apple Pay nell’app Messaggi. Business Chat non condivide le informazioni sui recapiti dell’utente con le aziende e offre agli utenti la possibilità di interrompere la chat in qualsiasi momento», hanno spiegato i vertici.

Istantaneità con aziende sanitarie
In più, con l’aggiornamento primaverile, arriverà anche un’app chiamata Health Records, che sarà un collegamento diretto tra l’utente Apple e le strutture sanitarie accreditate per servizi di tipo sanitario. Questa app riunisce ospedali, cliniche e strutture d’analisi per facilitare il consumatore Apple con la burocrazia sanitaria. Con l’app Salute, infatti, sarà più facile ricevere risultati di analisi, vedere i propri dati medici, disponibili da più fonti con un solo touch. I dati saranno organizzati in un’unica schermata, ricevendo anche notifiche su eventuali risultati delle analisi in laboratorio il tutto in maniera istantanea.

I dati, per questione di privacy e sicurezza, saranno crittografati e protetti con un codice. Grande interesse anche la realtà aumentata, su cui l’azienda di Cupertino ha effettuato la sua recente svolta. Con ARKit, il programma per creare oggetti virtuali in 3D di iOS 11, la piattaforma di realtà aumentata sui dispositivi Apple verrà aggiornata alla versione 1.5, che porterà anche all’evoluzione di nuovi strumenti per App basate sulle tecnologie AR. Dalla Apple spiegano: «Oltre alle superfici orizzontali come tavoli e sedie, ARKit sarà in grado di riconoscere e posizionare oggetti virtuali su superfici verticali come muri e porte e potrà mappare in modo più preciso superfici irregolari come tavoli circolari».

Oltre alle novità per quanto riguarda le app, la Apple non si riserva di effettuare ulteriori miglioramenti sul sistema operativo. Difatti, dopo l’acceso dibattito sulla questione “batteria e rallentamenti”, la Apple potrà decidere se limitare le prestazioni del proprio device oppure no. Nuove app potranno informare l’utente sullo stato della batteria e suggerire eventuale assistenza in caso di bisogno. In questo modo si potrà vedere se è attiva la funzione di gestione energia (per evitare eventuali spegnimenti improvvisi) con la possibilità di disattivarla.

Novità anche per l’app musica, per la visione di video musicali: il possessore dell’app Apple Music, con iOS 11.3 potrà guardare i nuovi video di tendenza, effettuare nuove playlist tutto in streaming, ma senza interruzione di annunci pubblicitari. Il nuovo aggiornamento sarà ufficializzato per la primavera 2018, e sarà disponibile per iPhone 5 e successivi, iPad e iPod.

About Redazione

Notizie di tecnologia scritte a più mani dalla redazione di newsmobile.it per dare il meglio delle news in tempo reale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *