Home / Curiosità / Come collegare il pc portatile alla tv

Come collegare il pc portatile alla tv

Oggi come oggi sono vari i programmi per visualizzare i video che si possono usare sui nostri dispositivi, dallo smartphone al notebook. Spesso ci ostiniamo a guardare le nostre fiction preferite su dei piccoli display, mentre invece esiste una soluzione valida per poter collegare il PC al televisore e guardare film e telefilm su uno schermo di rispetto.

Certo, se si ha una smart TV non esiste alcun tipo di problema perché non occorre l’uso di cavi o accessori, ma ci si può connettere ad Internet e usare i vari servizi on demand, come Netflix, SkyGo o RaiPlay, direttamente dalla TV. Se però il nostro televisore non possiede l’accesso alla Rete ci basterà collegare il computer al TV per avere a portata di mano ogni tipo di problema. Per fare ciò bisogna acquistare dei fili o dei dispositivi che si trovano in commercio facilmente e non sono nemmeno cari. È importante essere informati che comunque esistono anche delle soluzioni wireless per il collegamento del PC al televisore di casa. In tal modo non andremo incontro alla presenza di quei fastidiosi cavi sparsi per il nostro appartamento.

Collegare il PC alla TV: le alternative wireless

Per il collegamento del nostro computer portatile al televisore senza l’uso dei cavi la soluzione è l’acquisto di una smart box. Si tratta di piccoli strumenti che in pratica fanno della nostra televisione in una Smart TV. Si potrà così collegare allo schermo del computer portatile, sia esso un Notebook da 13 pollici o meno, per vedere ogni programma che ha bisogno dell’uso della Rete anche sulla TV.

Per chi non lo sapesse, uno smart box è utile per trasmettere lo schermo del PC sulla TV al fine di riprodurre qualsiasi contenuto multimediale. Su altri televisori e su computer con sistema operativo Windows o Linux la alternativa più pratica è il Chromecast di Google.

Collegare un portatile alla tv: usare i Cavi di collegamento

Il cavo più noto in assoluto per il collegamento tra PC e TV è l’HDMI. I cavi HDMI si trovano con facilità in commercio, a volte persino nei supermercati, e costano davvero poco. I più economici possono avere un prezzo anche al di sott dei 10 euro. Se si ha un notebook Apple invece oltre al cavo HDMI ci occorre pure un adattatore USB di tipo C per poter effettuare il collegamento del cavo al computer portatile. E questo può accadere pure su alcuni modelli di laptop di altri produttori.

Comprare un Cavo S-Video per collegare PC portatile e tv

Se si ha un computer un po’ vecchio che non ha una porta HDMI si può ovviare al problema utilizzando un cavo S-Video. Questo è un famoso cavo dotato nella maggior parte delle console di vecchia generazione, e si contraddistingue per la presenza di tre spinotti (rosso, bianco e giallo). Tale sistema ci consentirà di collegare un televisore a un computer ma non si avrà la possibilità di vedere i filmati in HD. Sono cavi che hanno un costo veramente irrisorio, dunque si consiglia di comprarne uno lungo e prima di ciò controllare che la televisione abbia gli appositi collegamenti per S-Video o almeno una presa SCART.

Collegare pc e tv: l’uso del Cavo VGA

In caso di mancanza di supporto S-Video sul nostro computer si può usare un’altra soluzione, cioè un cavo VGA. Prima di comprarne uno però sarà meglio verificare che il nostro televisore abbia una porta compatibile. I vecchi televisori ad esempio non possiedono un tale collegamento. Con il cavo VGA si può pure vedere filmati in qualità HD.

About Redazione

Notizie di tecnologia scritte a più mani dalla redazione di newsmobile.it per dare il meglio delle news in tempo reale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *