Home / Android / WhatsApp occupa troppa memoria? Liberare spazio su Android e iPhone

WhatsApp occupa troppa memoria? Liberare spazio su Android e iPhone

Molti possessori di smartphone si lamentano sempre del pochissimo spazio in memoria dopo aver utilizzato le app di messaggistica, come ad esempio WhatsApp. Comprare un telefono Android o un iPhone dotato di molti gigabyte di memoria non serve a nulla se non a far felici i commercianti, in quanto è proprio la app in questione ad essere causa dei troppi GB di spazio occupati col cellulare. Per liberare in maniera rapida il telefono, la soluzione più rapida è quella di eliminare le chat veramente tropo pesanti, salvandole qualora si vogliano conservare lo storico delle conversazioni e le immagini, i video o i messaggi vocali scambiati con i contatti stessi. Come fare per liberare spazio e far sì che l’applicazione non occupi troppa memoria, causando rallentamenti e malfunzionamenti?

La scarsa memoria multimediale è colpa della vasta quantità di contenuti multimediali di WhatsApp , in grado di occupare diversi gigabyte di spazio sul proprio smartphone iOS o Android. Come fare per liberare spazio sufficiente? La versione per iPhone della app di messaggistica istantanea permette agli utenti di usufruire di una opzione molto utile, ovvero verificare il peso specifico di ogni singola conversazione virtuale. Così facendo, si individua facilmente cosa eliminare per liberare spazio. Non si dovrà fare altro che aprire le impostazioni dell’applicazione premendo sull’icona dell’ingranaggio in basso a destra, poi cliccare su utilizzo dati e archivio e su utilizzo archivio. Si aprirà uan lista di tutte le conversazioni in base allo spazio occupato. L’utente dovrà solo tenere a mete quelle da cancellare e tornare alla schermata delle chat per farlo, o scegliere di esportare la chat con o senza contenuti multimediali. Qualche minuto per il backup e per selezionare un metodo di trasferimento dati nel pannello di condivisione dell’iPhone e il gioco è fatto.

Non solo su iPhone, bensì anche su un cellulare Android si può recuperare spazio cancellando conversazioni WhatsApp vecchie: prima di tutto, eseguire un backup delle chat selezionando l’apposita opzione, poi cancellare uno ad uno i vari messaggi e chat. Un trucco per risparmiare memoria e spazio di archiviazione è quella di andare sulle impostazioni e deselezionare l’opzione di scaricare file multimediali sul dispositivo, in quanto sono proprio i messaggi vocali, le chat, le foto e i video che sono pesanti e che occupano troppa memoria. La popolare app di messaggistica non cancellerà nessun file di sua spontanea volontà, dovrà essere l’utente ad eliminare i vari elementi multimediali dopo aver provveduto a salvarli nel cloud  o in un altro dispositivo.

About Redazione

Notizie di tecnologia scritte a più mani dalla redazione di newsmobile.it per dare il meglio delle news in tempo reale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *